Spezzatino di coniglio stufato con salsa alla senape di Digione

Ingredienti

1coniglio intero di ca. 1.5 kg, tagliato in 12 pezzi uguali (da ordinare dal macellaio)
3carote, tagliate
1porro piccolo, tagliato sottile
4patate grandi, tagliate in quarti
1sedano rapa piccolo, tagliato a dadini
2cipolle (1 tagliata in quarti, 1 tritata)
2spicchi d’aglio
3 dlvino rosso
2 c.burro per arrostire
3 c.senape in grani
½ c.concentrato di pomodoro
1pizzico sale e pepe
5 dlsalsa d’arrosto
3foglie d’alloro
2chiodi di garofano
2 c.crème fraîche
1mazzetto prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa sciacquare i pezzi di coniglio con acqua fredda per eliminare possibili frammenti di osso. In una padella, riscaldare il burro e rosolare la carne di coniglio su entrambi i lati a temperatura elevata, finché non risulterà dorata. Insaporire con un pizzico di sale e pepe e togliere dal fuoco.
  2. Tritare finemente 1 cipolla e farla imbiondire in una padella. Successivamente, aggiungere la cipolla tagliata in quarti, il porro, il sedano rapa, le carote e il concentrato di pomodoro e stufare brevemente, quindi sfumare con il vino rosso.
  3. Aggiungere la senape in grani, le foglie di alloro e i chiodi di garofano, infine la salsa d’arrosto e far sobbollire a calore medio per ca. 25-30 minuti. Aggiungere i pezzi di coniglio e stufare il tutto per altri 20 minuti.