Conclusioni e suggerimenti

La Svizzera offre ottimi i presupposti per ottenere alimenti di origine animale prodotti in modo sostenibile. «Oggi sia lo Stato che l'economia agricola e della carne si stanno già muovendo verso un futuro più rispettoso del clima. L'obiettivo è di aumentare ulteriormente la qualità della carne svizzera. Non si deve produrre di più, ma ancora meglio e i consumatori ne devono poter godere ancora con moderazione. Questo a vantaggio non solo dell'ambiente, ma anche di una salute intesa a 360°.

«Nose to Tail»

Tuttavia, la carne prodotta in modo sostenibile ha il suo prezzo. La ricetta è pertanto gustare in modo consapevole quantità adeguate di carne, ma di primissima qualità. La carne di prima qualità la si trova non solo nel filetto e in altri pezzi nobili, che devono essere importati, ma anche nello spezzatino, negli arrosti o negli insaccati. Molti pezzi di carne più economici aspettano solo di essere scoperti con ricette deliziose.

Alimentazione equilibrata

Il futuro è un consumo con moderazione. Non solo per quanto riguarda i prodotti di origine animale, bensì in ogni nostra esigenza. Ricette radicali, che demonizzano i singoli alimenti, vanno invece bandite. I fatti sono troppo complessi per proporre semplici ricette. Si tratta pertanto di puntare su un'alimentazione ragionevole ed equilibrata, in cui anche i prodotti di origine animale trovino il loro posto. Ogni consumatore deve inoltre poter decidere sul suo consumo di carne. Chi consuma carne svizzera può avere la coscienza pulita in fatto di ecologia ed etica.